Reggio Calabria: DICCAP-SULPM, SUL e CSA parteciperanno al sit-in a Piazza Italia

Le associazioni sindacati DICCAP-SULPM, SUL e CSA parteciperanno all’assemblea generale in Piazza Italia

comuneLe Associazioni Sindacali DICCAP-SULPM, SUL e CSA parteciperanno con convinzione all’assemblea dei dipendenti comunali che si terrà domani, mercoledì 5 ottobre in Piazza Italia. È la naturale prosecuzione della iniziativa sindacale intrapresa da DICCAP-SULPM, SUL e CSA con la dichiarazione di stato d’agitazione sortito dall’assemblea dei comunali del 22 settembre e della convinzione che debbano cambiare radicalmente i rapporti fra l’Amministrazione reggina ed I suoi dipendenti. Troppe problematiche si sono innestate ed il mancato pagamento degli stipendi è solo l’ultimo tassello di un pessimo mosaico. In merito agli stipendi vogliamo sapere come e perché sia stato possibile arrivare a pignorare l’impignorabile, ossia gli stipendi dei lavoratori, dove risiedano le responsabilità, se vi siano colpe del Tesoriere o degli uffici comunali e quali siano le volontà dell’Amministrazione di colpire chi sta mettendo in difficoltà serissime dipendenti già abbondantemente colpiti dall’assenza o dalla parzialità dei contratti aziendali, dall’assottigliarsi ingiustificato del fondo contrattuale, dalla miriade di contestazioni disciplinari campate in aria, all’uso del lavoro straordinario, all’assenza di controlli sulle società appaltanti. DICCAP-SULPM, SUL e CSA ritengono che sia necessario intensificare le battaglie sindacali per riportare alla normalità I rapporti sindacali nel Comune di Reggio Calabria e chiederanno uno specifico mandato all’assemblea di mercoledì.