Reggio Calabria, anche quest’anno parte il corso di formazione 2016-2017 dell’ISFPS

lanza-locandinaAnche quest’anno parte il corso di formazione 2016-2017 dell’ISFPS (Istituto Superiore di Formazione Politico-Sociale “Mons. A. Lanza” dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria -Bova). Il corso – che da diritto ad un attestato di frequenza ai partecipanti e a crediti per gli studenti di giurisprudenza ed economia e per gli avvocati – verte sul tema attualissimo: “La stagione delle riforme fra populismo e scelte consapevoli”.

Saranno prese in esame ben 9 riforme in corso: Città metropolitana (l. Delrio), Lavoro (Jobs Act), Sistema elettorale (c.d. Italicum), Pubblica amministrazione (l. Madia), Revisione costituzionale (ddl cost. c.d. Renzi-Boschi), Unione Europea (dopo Brexit), Terzo settore, Scuola e, da ultimo, anche la riforma della Chiesa (dopo papa Francesco). Su ogni argomento interverranno pluralisticamente relatori qualificati, favorevoli e contrari alle singole riforme: professionisti e docenti di varie Università (Mediterranea-RC, Messina, della Calabria-CS, Roma-LUMSA, Ferrara, ecc.).

Il corso costituisce una forma di volontariato sociale e, pur tenendo conto della dottrina sociale della Chiesa, ha un’impostazione tecnica e laica. Diretto dal Prof. Antonino Spadaro, ordinario di Diritto costituzionale nell’Università Mediterranea, è totalmente gratuito e slegato da qualsiasi legame con partiti politici. Prevede 22 incontri/lezioni, giovedì e venerdì dalle ore 18 alle 20 presso un’apposita aula del Seminario, per circa 50 ore. Per le iscrizioni cfr. www.istituto-formazione-politica.eu o tel. al 344-1875809.

La prolusione si svolgerà il 17 ottobre con una lezione dell’antropologo Prof. Vito Teti dell’Università della Calabria.