Reggio Calabria: 42enne arrestato per detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni

carabinieri-3Giorno 19 ottobre 2016, i Carabinieri della Stazione Reggio Calabria – Rione Modena traevano in arresto M. C. C. di anni 42, da Reggio Calabria, ritenuto responsabile dei reati di detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni.

Prevenuto, a conclusione di accurata perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di una pistola con matricola punzonata nonche’ di n. 64 proiettili calibro 7,65. Le armi rinvenute sono state poste sotto sequestro per i successivi accertamenti tecnico/balistici. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.