Ragusa: furti in abitazione, arrestati 5 catanesi

Arrestati catanesi, ritenuti responsabili di diversi furti in abitazione messi a segno in provincia di Ragusa

carabinieriI Carabinieri della Compagnia di Modica e della Tenenza di Scicli, nel ragusano, durante la notte, hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti catanesi, ritenuti responsabili di diversi furti in abitazione messi a segno nei mesi scorsi nel territorio ibleo. I militari dell’Arma hanno dato esecuzione a 5 misure cautelari emesse dal Gip del tribunale di Ragusa, Andrea Reale, su richiesta del Pubblico Ministero, Francesco Puleio, che ha coordinato e condiviso pienamente le risultanze investigative dei militari dell’Arma. “Una vera e propria banda di soggetti catanesi del quartiere Librino è stata quindi sgominata“, dicono gli inquirenti. Ulteriori dettagli sull’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà, questa mattina, alla ore 10 presso il Comando Provinciale di Ragusa, alla presenza del Procuratore della Repubblica Carmelo Petralia e del pm Francesco Puleio, che hanno coordinato le indagini dei militari dell’Arma e dal Comandante Provinciale.