Proseguono nel tratto reggino della SS682 le installazioni delle barriere stradali continue progettate da Anas

AnasAl via oggi l’installazione delle barriere #salvamotociclisti sulla strada statale 682 ‘Jonio Tirreno’ nel territorio comunale di Cinquefrondi in provincia di Reggio Calabria. L’intervento, riguarda il processo di miglioramento di tutte le protezioni nei tratti stradali maggiormente compromessi, adottando queste innovative barriere realizzate in acciaio tra le prime in Italia ad essere continue – ovvero con un profilo senza interruzioni che offre maggiore protezione per tutti i tipi di veicoli al momento di un eventuale impatto – e denominate anche “salvamotocilcisti” perché garantiscono più sicurezza per gli utenti dei mezzi a due ruote che sono quelli a maggior rischio in caso di incidenti. Nel dettaglio, nel tratto interessato dai lavori, a partire da oggi lunedì 24 ottobre e fino al 9 marzo 2017, nel tratto compreso tra il km 15,000 e il 18,000, nella fascia oraria compresa tra le ore 07:00 e le ore 18:00 – ad esclusione dei giorni festivi e prefestivi – sarà istituito il senso unico alternato, regolato da impianto semaforico ed il restringimento di carreggiata, con limite di velocità a 30 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di autoveicoli Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.