Ponte sullo Stretto, gli esperti: “il progetto è tecnicamente fattibile”

Relativamente al Ponte sullo Stretto, Giorgio Malerba, esperto del politecnico di Milano ha dichiarato che il progetto è tecnicamente fattibile

ponte-stretto-21Sul Ponte di Messo si esprime anche il professore universitario del Politecnico di Milano Giorgio Malerba, il quale dichiara che il progetto ”si puo’ realizzare”.  “Ci sono a monte diversi studi molto approfonditi su tutti i diversi aspetti che lo riguardano, dalla sismica al comportamento o al vento- dice Malerba- molti di questi studi sono serviti da spunto anche ad altri tipi di realizzazioni in altre parti del mondo, soprattutto nei paesi dell’estremo oriente che a mio avviso si sono ispirati ad alcune delle scelte progettuali adottate”.”In pochi sanno pero’ che il ponte e’ una parte dell’opera- fa sapere- mentre l’altra parte riguarda le opere di accesso”, ossia “il sistema di gallerie e quello di allineamento delle vie stradali e ferroviarie in Calabria e in Sicilia. Queste- dice Malerba- sono opere altrettanto importanti e altrettanto complesse”.”La parte sismica riguarda le parti sulla terraferma mentre il ponte ne risente poco, avendo struttura flessibile e meno vulnerabile”, spiega il docente, intervenuto a margine del convegno organizzato al Politecnico di Milano sulle infrastrutture e sugli appalti per grandi opere. Malerba fa sapere che sotto il punto di vista del rischio sismico “le parti da guardare con maggiore attenzione sono le parti di ancoraggio a terra”.