Nel reggino attivati gli sportelli Orientamigranti

In quattro comuni del reggino, attivi dal 18 Ottobre gli sportelli Orientamigranti del progetto “Mestieri Legali”

ArciSaranno attivi da martedì 18 ottobre i quattro sportelli Orientamigranti promossi da Arci Reggio Calabria all’interno dei comuni di Rosarno, Cinquefrondi, Cittanova e Taurianova che forniranno ai migranti servizi gratuiti di orientamento legale, di assistenza amministrativa, di mediazione linguistica-culturale e socio-sanitaria. Il servizio sarà inoltre implementato da un sistema di sportelli itineranti che periodicamente andranno ad offrire assistenza presso gli altri comuni della Piana di Gioia Tauro. Tale attività si inserisce all’interno del progetto “Mestieri Legali”, finanziato da Fondazione con il Sud, che ha come obiettivo la realizzazione di un’attività produttiva su un bene confiscato alla ‘ndrangheta, sito in Rosarno (RC), e di recente assegnato al Consorzio Macramè. L’idea è quella di creare, all’interno del terreno attraversato dal Metramo, una “Comunitas della biodiversità”, uno spazio dove sperimentare forme di accoglienza e reinserimento socio lavorativo per i tanti migranti che vivono nei territori della Piana, spesso in condizioni disumane. L’attività degli sportelli Orientamigranti fa parte dell’azione di sensibilizzazione e animazione territoriale prevista dal progetto per favorire processi di convivenza civile contribuendo al miglioramento delle condizioni sociali, economiche e culturali della Piana. I territori dei comuni coinvolti costituiscono i luoghi adatti per sperimentare iniziative di integrazione sociale che altrimenti rischierebbero di proseguire il cammino verso il degrado e deperimento sociale attualmente in atto. La realizzazione di tale attività è stata possibile grazie al lavoro sinergico condotto insieme ad alcuni Sindaci della Piana di Gioia Tauro che hanno accolto con entusiasmo e grande spirito di collaborazione la proposta dell’Arci, mettendo a disposizione gratuitamente i locali comunali e contribuendo alla promozione del servizio. Un progetto sinergico dunque che mira a rendere ancora più costruttivo il rapporto tra le Istituzioni e le comunità del Terzo Settore. «Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto finora – commenta Davide Grilletto, presidente di Arci RC – l’apertura di quattro sportelli informativi rappresenta un passo importante e testimonia la volontà di compiere un’azione capillare a servizio dei migranti. Tutto ciò è stato possibile grazie alla disponibilità dei comuni e dei loro Sindaci e per tale motivo vogliamo ringraziare il dott. Conia Sindaco di Cinquefrondi, il Dott. Tripodi Sindaco di Taurianova, il dott. Cosentino Sindaco di Cittanova e infine il dott. Idà Sindaco di Rosarno».  Gli sportelli saranno ospitati presso i locali dei comuni sopracitati e saranno attivi tutti i martedì e i giovedì dalle ore 9.30/13.30 e dalle ore 14.30/17.30. Per informazioni: orientamigranti@gmail.com