Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

‘Ndrangheta: condanne fino a 20 anni per 6 persone accusate di far parte della cosca De Stefano-Tegano

‘Ndrangheta: condanne fino a 20 anni per 6 persone: l’indagine della Dda aveva portato in carcere una quarantina di persone accusate di far parte o di fiancheggiare una cosca legata al clan di Reggio Calabria Libri-De Stefano-Tegano che aveva base operativa tra piazza Prealpi e corso Sempione

La Corte d’Appello di Milano ha confermato le condanne per i sei imputati che avevano scelto il rito ordinario nell’ambito del processo scaturito dall’indagine della Dda che aveva portato in carcere, a suo tempo, una quarantina di persone accusate di far parte o di fiancheggiare una cosca legata al clan di Reggio Calabria Libri-De Stefano-Tegano che aveva base operativa tra piazza Prealpi e corso Sempione e che aveva tentato di mettere le mani sul servizio catering per le partite del Milan allo Stadio di San Siro. Le accuse andavano dall’associazione per delinquere di stampo mafioso al traffico di stupefacenti alla corruzione ed estorsioni. Nel dettaglio, oggi il collegio formato dai giudici Alessandra Galli, Fabio Tucci e Jole Milanesi, ha confermato le condanne decise in primo grado per il presunto capo della cosca Vincenzo Martino a 20 anni di carcere e a 11 anni e 3 mesi per il fratello Domenico. La Corte ha sempre confermato i 14 anni e 10 mesi a Giovanni Deuscit, i 2 anni e 8 mesi a Marco Johnson (ex poliziotto) e i 2 anni e 3 mesi a Cosimo Dicorato, cosi’ come chiesto dal sostituto pg Lucilla Tontodonati. Ad Alessandro Nucara la pena e’ stata ridotta a 12 anni e 2 mesi per il riconoscimento delle attenuanti equivalenti alle aggravanti. Il processo di Appello per gli altri imputati che gia’ in primo grado avevano scelto il rito abbreviato – circa una quarantina – e’ previsto il prossimo 27 ottobre. In questo troncone verra’ giudicato anche il presunto boss Giulio Martino, che in primo grado aveva preso 20 anni di reclusione, e l’imprenditore Cristiano Sala, che attraverso la sua societa’ di ristorazione avrebbe cercato di mettere le mani sul servizio catering per le partite del Milan allo stadio San Siro.

Articoli recenti

Reggio Calabria, ‘Ndrangheta: confisca a “soggetto socialmente pericoloso” ritenuto capo della “Locale” di Gallicianò [NOME e DETTAGLI]

Reggio Calabria: confisca nei confronti di "soggetto socialmente pericoloso", ritenuto il capo del "locale" di 'ndrangheta di "Gallicianò" La Direzione…

13 novembre 2018 07:13

A Follonica l’unvs in assemblea straordinaria

La sezione dei Veterani dello Sport di Follonica si riunirà in Assemblea Straordinaria sabato 24 novembre, per eleggere il nuovo…

12 novembre 2018 23:00

Il Giro d’Italia a Novi Ligure

Festa grande a Novi Ligure. La città piemontese, sede del Museo dei Campionissimi Fausto Coppi e Costante Girardengo, ospiterà infatti…

12 novembre 2018 22:44

Piombino e Cecina pronte per il torneo di calcio unvs

In vista del torneo regionale di calcio UNVS, le sezioni di Piombino presieduta da Claudio Mazzola e di Cecina guidata…

12 novembre 2018 22:36

A Gioiosa Jonica l’incontro dal titolo: “Io sono Giordana”. “femminicidio e stalking”

A Gioiosa Jonica, la toccante testimonianza di una mamma che, attraversa l’Italia per incoraggiare le donne a denunciare gli episodi…

12 novembre 2018 22:00

Legambiente Calabria a sostegno del modello Riace con la distribuzione di panettoni

La campagna “Amore per il Territorio” quest’anno ha come obiettivo solidale quello di aiutare i richiedenti Asilo di Riace Legambiente…

12 novembre 2018 21:45