‘Ndrangheta, Bisi (GOI): “nessun nostro membro risulta indagato nell’indagine Mammasantissima”

cafiero-de-raho“Le posso assicurare che nessun membro del Grande Oriente d’Italia, vale a dire l’obbedienza storica massonica più numerosa d’Italia, risulta coinvolto nell’indagine Mammasantissima portata avanti dalla Procura di Reggio Calabria”. Lo ha dichiarato il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi, sollecitato dal massmediologo Klaus Davi.

”Il GOI non è coinvolto, che io sappia. Il Grande Oriente d’Italia non è coinvolto, altrimenti lo avrei saputo. Abbiamo chiuso delle logge in Calabria perché non svolgevano lavori rituali in maniera regolare, non avevano documentazione sulle presenze precisa. Siamo garantisti ma quando le logge non funzionano come devono funzionare le chiudiamo”, ha affermato il Gran Maestro durante la trasmissione Gli Intoccabili, condotta da Klaus Davi, su LaC (canale 19 del digitale terrestre del territorio calabrese e su www.lactv.it). L’estratto integrale del dibattito è disponibile al link: