Messina: Unime incontra i Sindaci dei Comuni nebroidei

img_6742Si è tenuto nei giorni scorsi un incontro presso il Comune di Santo Stefano di Camastra tra i Sindaci, gli Amministratori dei Comuni del comprensorio nebroideo ed una delegazione dell’Università di Messina composta dal Rettore, prof. Pietro Navarra, dal Direttore Generale, prof. Francesco De Domenico, dal prof. Dario Bruneo, docente di Informatica del Dipartimento di Ingegneria e dal prof. Alessandro Giuffrida, docente di Ispezione degli alimenti del Dipartimento di Scienze Veterinarie. All’incontro hanno preso parte il Sindaco di Santo Stefano di Camastra, Francesco Re, il Presidente del Consiglio di Santo Stefano di Camastra, Carmelo Re, il Sindaco di Caronia, Antonino D’Onofrio, il Vicesindaco di Reitano, Tecla Cupane, l’Assessore del Comune di Mistretta, Lorenzo Cocilovo, il Segretario generale del Comune di Tusa , Anna Testagrossa ed il Sindaco di Pettineo, Giuseppe Liberti anche nella qualità di Presidente del Consorzio Intercomunale Valle dell’Halaesa. Nel corso dell’incontro le parti hanno concordato sulla opportunità di attivare molteplici collaborazioni istituzionali tra l’Ateneo e i Comuni del comprensorio, in particolare nel campo delle reti e dei sistemi informatici di supporto ai processi amministrativi, nel settore dell’agricoltura, della pesca, del turismo, della valorizzazione dei beni culturali e dei trasporti. Gli amministratori intervenuti hanno unanimemente sottolineato l’importanza di questo confronto, che ha l’obiettivo di formare un tavolo tecnico permanente e funzionale alla soluzione delle esigenze del territorio, attraverso una gestione comune, in sinergia con l’Università di Messina e le sue diverse articolazioni dipartimentali e Centri di Ricerca. A conclusione dei lavori, il Rettore ha ribadito che le Università, in ogni Paese, attraverso la Terza Missione, ossia quella del trasferimento tecnologico e delle conoscenze, interagiscano fecondamente con il territorio, condividendo con lo stesso i risultati delle ricerche e delle sperimentazioni che quotidianamente i ricercatori portano avanti con riconosciuta professionalità.