Messina, successo per le idee d’impresa Unime: “Cardio App Device” vince la Start Cup Sicilia

Successo per idee d’impresa Unime: “Cardio App Device” vince la Start Cup Sicilia, al 2° posto “Heatbox”

universita-messina_4_3Anche quest’anno le proposte Unime hanno ottenuto un risultato di prestigio alla Start Cup Sicilia 2016, il concorso di progetti imprenditoriali dedicato alla valorizzazione di idee innovative dal carattere scientifico e tecnologico, svoltosi a Palermo oggi (martedì 25 ottobre). “Cardio App Device”, l’idea che aveva vinto nei giorni scorsi la fase locale (Start Cup Unime) organizzata dall’Ateneo, si è classificata al primo posto. Il progetto è stato elaborato dai Dottori Francesco Costa, Pasquale Crea, Emanuele Nicoletti, Simone Portelli e dal Prof. Scipione Carerj. Il piano prevede la realizzazione e l’utilizzo di mezzi tecnologici per la distribuzione e l’applicazione di conoscenze mediche nella quotidianità del personale sanitario e dei pazienti, attraverso app medicali, utilizzabili su smartphone o tablet.

Ottimo risultato anche per “Heatbox”, firmato dagli studenti Rocco De Leo e Francesco Martella, i quali hanno pensato ad un sistema ibrido di contabilizzazione diretta del calore, da poter installare facilmente su tutti gli impianti di riscaldamento esistenti, che ne permetta anche la gestione e il controllo tramite internet. Il progetto, tra l’altro, è in linea con la normativa che entrerà in vigore dal 2017, che renderà obbligatoria la contabilizzazione del calore prodotto da tutti gli impianti di riscaldamento centralizzati.
Entrambi i progetti hanno anche guadagnato l’accesso alla fase nazionale, il Premio per l’Innovazione 2016, in programma a Modena l’1 e 2 dicembre.