Messina, riforma costituzionale. D’Alia: “referendum troppo politicizzato”

dalia-1“Sì è dato troppo peso politico a questo referendum, come se si trattasse di un anticipo delle prossime elezioni”. Lo afferma il presidente della Commissione bicamerale per le questioni regionali, Gianpiero D’Alia, nel corso di una conferenza stampa organizzata dal comitato referendario “Centristi x il sì” a Messina, in vista del voto del 4 dicembre, alla quale ha partecipato anche il presidente dell’Assemblea regionale Giovanni Ardizzone. ”Questo fatto – aggiunge – ha spostato l’attenzione sui veri punti centrali della riforma che interviene su aspetti fondamentali, due su tutti: la formazione delle leggi e il rapporto tra Stato e Regioni”. Nel corso della conferenza stampa sono stati presentati i prossimi appuntamenti dei “Centristi x il sì” in provincia di Messina, il 5 novembre a Milazzo (sala Nobile, Palazzo D’Amico); il 20 a Sant’Agata Militello (Palazzo Gallego); il 25 a Forza d’Agrò (salone del Monastero, Convento dei frati di Sant’Agostino) e il 26  a Messina (Cinema Lux). Le manifestazioni dei centristi, inoltre, proseguiranno per tutto novembre in altre province siciliane.