Messina, pubblico numeroso e partecipe all’inaugurazione di “Calligrammi” di Pina Inferrera per “Le Scalinate dell’Arte” [FOTO]

calligrammi-di-pina-inferrera-foto-mauro-micciari-aka-mauro-kuma-7Pubblico ampio e caloroso. Una inaugurazione che si trasforma in dialogo. Una presentazione che induce la platea a interventi, commenti e complimenti. L’antologica “Calligrammi” di Pina Inferrera è stata  aperta ieri al PalaCultura di Messina, dove sarà visitabile fino al 27 novembre (lunedì giorno di chiusura, dal martedì alla domenica apertura ore 10:00-13:00 e 16:30-19:30). “Calligammi” è stata voluta da Giovanni Lucentini  ed è curata da Mosè Previti per il progetto de “Le Scalinate dell’arte”, progetto pluriennale dedicato all’arte e agli artisti contemporanei, che vede il Comune di Messina come capofila e la società Team Project come partner e finanziato nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2007-2013. Inferrera, Lucentini e Previti hanno svolto brevi relazioni introduttive alla mostra, che ha suscitato i commenti appassionati, tra gli altri, di Cecilia Caccamo, consigliere comunale, Milena Romeo, operatrice culturale, Matteo Allone, medico. La mostra è stata visitata nel giorno dell’inaugurazione anche dal sindaco Renato Accorinti.