Messina, la Polizia di Stato celebra San Michele Arcangelo. Family Day in caserma dedicato ai più piccoli

4La Questura di Messina ha scelto la parrocchia di San Matteo, villaggio Giostra, per celebrare il suo Santo Patrono, San Michele Arcangelo, difensore della giustizia e guardiano contro le forze del male. Le autorità civili e militari e tutti i poliziotti in servizio nel territorio messinese nonché i dipendenti dell’Amministrazione Civile dell’Interno ed i rappresentanti dell’A.N.P.S. si sono riuniti per partecipare alla Santa Messa officiata da Don Arnaldo Riggi, assistito dal Cappellano della Polizia di Stato Padre Dario Giardina. In chiesa, accanto ai poliziotti, c’erano i bambini dell’Istituto Comprensivo Villa Lina Ritiro, la scuola del quartiere, accompagnati dal Dirigente Scolastico, Giovanna de Francesco e dagli insegnanti. Nel pomeriggio di ieri è stato invece festeggiato il Family Day presso la caserma Calipari, ormai appuntamento fisso nel calendario istituzionale e momento di condivisione e aggregazione per la Questura tutta. Durante i festeggiamenti del Family Day, il Questore Cucchiara ha consegnato attestati di riconoscimento e onorificenze ai poliziotti distintisi per il loro impegno e i risultati ottenuti. I bambini sono stati ancora una volta i protagonisti: hanno trascorso il pomeriggio con il cane pastore anti-droga “in forza” alla squadra cinofila e con due splendidi esemplari del reparto a cavallo della Questura di Catania. Presenti anche i poliziotti in servizio alla sezione messinese della Polizia Stradale e gli operatori del locale Gabinetto di Polizia Scientifica.

elenco-premiati