Messina: denunciato giovane per disturbo del riposo delle persone, aveva creato uno stereo di 3000 watt

carabinieriPiù volte i militari del Nucleo Radiomobile hanno proceduto al sequestro di impianti stereo usati dai proprietari senza l’osservanza delle regole di una convivenza civile, tanto da denunciare gli stessi per il reato di disturbo delle occupazioni e al riposo delle persone. Questa volta però i militari si sono trovati di fronte ad uno stereo di fattura artigianale ma della potenza record : ben 3000 watt! Facile immaginare le conseguenze sui cittadini che durante le ore notturne erano costretti a subire i suoni che il proprietario del mezzo (una Smart) diffondeva incurante del riposo altrui. Il giovane, un messinese di 22 anni, è stato così fermato dai militari del Nucleo Radiomobile e denunciato per il reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone. Rischia l’arresto fino a tre mesi e l’ammenda fino a 309 euro. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono stati denunciati ben 10 “fracassoni”.