Messina, buona la prima in campionato per le due squadre del team volley

femminileNon poteva esserci esordio migliore per il Team Volley Messina nel campionato di Serie C. Il doppio roboante successo con cui ragazze e ragazzi archiviano i rispettivi impegni, certifica infatti la bontà del lavoro fatto in estate e consente di guardare con ottimismo all’immediato futuro.

Femminile. Che sia campionato o coppa poco importa, il copione è sempre lo stesso. Il Team Volley femminile colleziona il quarto 3-0, in altrettanti incontri disputati, e brinda con un successo all’esordio in Serie C. Alla palestra Juvara le ragazze allenate da coach Ferrara mettono subito le cose in chiaro, dimostrando sin dalle prime battute determinazione e compattezza maggiori rispetto alle rivali. Di fronte la Nigithor, prova a rimanere in gara, ma per quanto cuore, volontà e impegno non manchino l’ostacolo che si frappone loro di fronte è troppo arduo per essere scalato. Il primo set, quello più combattuto si conclude sul 25-18, mentre gli altri due scivolano via senza patemi e problemi particolari. La differenza fra i due organici c’è e si vede soprattutto in fase di recezione: se infatti da un lato Letizia e compagne concedono davvero poco, dall’altro le ospiti a poco a poco si sfaldano sotto i colpi delle padrone di casa.

Interviste. Una buona partenza, quindi, per il Team Volley, che continua il proprio importante percorso di crescita, come conferma nel dopo gara mister Ferrara: “Lo spirito di gruppo è l’aspetto principale, grazie a quello possiamo sopperire alle difficoltà che di volta in volta si presenteranno. Da diversi mesi lavoriamo con impegno e le partite fin qui disputate dimostrano che è questa la strada su cui bisogna proseguire”.

Team Volley Messinteamvolley_maschilea – Nigithor 3-0 (25-18) (25-12) (25-13)

Team Volley Messina: De Domenico 1, Tsankova 6, Bitto 8, Ingrosso 1, Saporito 15, Miranda 16, Siracusano 1, Ragonese 8, Letizia 1, ric. Pos. 53%.
Nigithor: Pipitone 7, De Franchis 1, Loria 2, Giordano 4, Provinzalli 3, Gomes 1, Brox 1, Mercanti ric.pos. 33%.

Maschile. Prova convincente per la formazione maschile alla palestra “La Pira” contro il Mondo Giovane. La squadra guidata da mister Trimarchi parte forte e già dal primo set, con i gemelli Mastronardo e Francesco D’Andrea, impone il proprio gioco, alternando le soluzioni offensive grazie alla fantasia in regia del capitano Degli Esposti. Nel secondo parziale il predominio si fa sempre più imponente, Scafidi “picchia”, il Mondo Giovane non molla e tiene alta la tensione provando a rimanere in partita ma il Team Volley ha una voglia matta di chiudere subito i giochi e il 13-25 che porta al terzo set lo dimostra. Trimarchi fa ruotare i suoi, lanciando anche i più giovani nella mischia: La Foresta che, nel ruolo di libero, si alterna con Ruggeri, e D’Arrigo. I giallorossi tengono il vantaggio ma i padroni di casa con un sussulto d’orgoglio agganciano i rivali sul 14-14. Gogliandolo schiaccia e accelera, dentro vanno anche Briguglio, Previti e soprattutto Cavallaro che, senza paura, trova una girata spettacolare sottorete con cui mette la firma al successo.

Interviste. Una vittoria, netta mai in discussione, utile anche a mister Trimarchi per programmare con maggiore serenità la settimana: “E’ arrivata la risposta che mi aspettavo. Non dovevamo essere eccessivamente preoccupati prima ma nemmeno esaltarci troppo adesso. Finalmente ho visto una squadra in grado di proporre quanto proviamo in settimana, sia nei suoi elementi più esperti che nei giovani”.

Mondo Giovane – Team Volley Messina 0-3 (19-25) (13-25) (19-25)

Mondo Giovane: La Malfa, Pollino, Cucca, Beninati, Zuccaro, Rizzo, Spatola D., Calabrò, Romeo, Puglisi, Spatola R. Colletta.
Team Volley Messina: Mastronardo M., Cavallaro, D’Andrea M., D’arrigo, Previti, Scafidi, D’Andrea F., Mastronardo G., Degli Esposti, Gogliandolo, Briguglio, Ruggeri.