Messina, all’insegna di sport e musica la Notte Bianca alla Cittadella Unime

università degli studi di messinaSi è conclusa in tarda serata anche la III edizione della Notte Bianca dello Sport Universitario, manifestazione sportiva organizzata dal CUS Unime e dall’Università di Messina . All’evento, che si è svolto alla Cittadella sportiva sin dalle prime ore del pomeriggio di venerdi 14 ottobre, hanno partecipato oltre 150 studenti, che si sono “sfidati” nei tornei sportivi di basket 3vs3 e calcio a 5. Partner della manifestazione anche quest’anno è stata Livinplay, che ha curato la gestione dei tornei e dei risultati. Superate le 400 presenze, inoltre, per la partecipazione alle prove libere ed alle dimostrazioni proposte dal Centro Universitario Sportivo nelle varie discipline in programma per questa stagione. Ampia attenzione anche sul tema della lotta alla sclerosi multipla e dell’ecosostenibilità, grazie alla presenza dei volontari dell’Aism e dell’associazione Futuro Ecosostenibile. Durante il pomeriggio, inoltre, è stato possibile visitare la mostra d’arte permanente intitolata “Hero”, organizzata nei locali della cittadella da Alex Caminiti e curata da Massimo Scaringella. Terminati i tornei e le attività sportive, dunque, i numeri si sono alzati ulteriormente per la parte conclusiva della manifestazione, iniziata con un’esibizione di bollywood ed una di break dance, per poi proseguire con l’intervento del Presidente del CUS Unime, Nino Micali, il quale ha sottolineato l’enorme soddisfazione per la bella riuscita della manifestazione. La serata, poi, è proseguita con la presentazione di alcune delle prime squadre cussine (calcio, basket, pallavolo, softball, hockey e pallanuoto) e con la premiazione dei vincitori dei tornei. Per il basket 3vs3 hanno vinto il torneo i NBM, secondi i Narcos e terzi classificati i Papardo Raptors. Per il calcio a 5 primi classificati sono stati i ragazzi del team A.C. Picchia, mentre secondi si sono classificati i ragazzi proprio del CUS Unime. Ospite d’onore per la premiazione Alessandro Parisi, nuovo innesto, tra l’altro, del settore calcio cussino. Ed infine il momento dedicato alla musica. In apertura si è esibito dal vivo il giovante cantante messinese Marco Germanotta, per poi proseguire intorno alle 23.30 con il live show di Luca Dirisio, con tantissimi appassionati accorsi al PalaCUS. Una manifestazione, dunque, che anche nella sua terza edizione registra numeri importanti, riuscendo anche a migliorarsi rispetto alla precedente edizione.
Un ringraziamento particolare anche alle associazioni studentesche universitarie, che hanno contribuito fattivamente alla riuscita dell’evento”, affermano gli organizzatori.