Maxi sequestro all’ospedale di Cosenza

ospedale-annunziata-cosenzaI carabinieri hanno sequestrato all’interno dell’ospedale di Cosenza un’area adibita a raccolta dei rifiuti. Il sequestro é stato eseguito nell’ambito dei controlli avviati già da alcune settimane e coordinati dal Procuratore della Repubblica, Mario Spagnuolo, e dal Procuratore aggiunto, Marisa Manzini. Il sequestro é stato motivato dal rischio di inquinamento ambientale collegato alla presenza dei rifiuti.