Maltempo, venti impetuosi in Calabria e Sicilia. Reggio e Messina protetti dall’Aspromonte [FOTO]

Ultime ore di maltempo all’estremo Sud, mentre nel resto d’Italia splende il sole: danni in Sicilia per il forte vento di grecale, raffiche estreme anche in alcune zone della Calabria. Reggio e Messina protette dall’Aspromonte

ciclone-16Maltempo Calabria e Sicilia- Ultime ore di maltempo all’estremo Sud Italia, a causa del violento ciclone posizionato sul mar Jonio: poche piogge, relegate nell’estremo Sud/Est della Sicilia, mentre il grosso dei fenomeni temporaleschi rimane in mare aperto nello Jonio, ma il forte vento soffia da stamattina con raffiche impetuose in molte zone del Sud, soprattutto in Campania, Calabria e Sicilia. In Calabria, forti venti su tutta la fascia jonica e nell’alto Tirreno cosentino, ma la situazione più critica nel sud/est siculo, a Siracusa dove si sta verificando il rarissimo fenomeno della schiuma di mare che imbianca la costa, ma anche ad Avola dove il forte vento ha spezzato molti alberi (vedi immagini a corredo dell’articolo). Forte vento e mare in tempesta anche nel catanese, ma in modo meno grave rispetto all’estremo sud/est siculo. Il ciclone sta investendo in pieno Malta provocando gravi danni sull’isola dei Cavalieri situata nel Canale di Sicilia, e nelle prossime ore continuerà a muoversi verso la Tunisia. Reggio Calabria e Messina, invece, sono protette dall’Aspromonte al maltempo estremo. Comunque il picco massimo del vento è ormai alle spalle: da oggi pomeriggio le condizioni meteo inizieranno a migliorare, seppur persistendo forti venti di grecale in Sicilia e annuvolamenti residui fino a domani. Il bel tempo che invece sta assicurando un weekend di sole su tutto il resto d’Italia, all’inizio della prossima settimana si estenderà anche al meridione, dove comunque il clima rimarrà ormai fresco e tipicamente autunnale.