Maltempo, situazione critica in Calabria: evacuazioni in Sila

alluvione-lampo-marche-28-640x360Sila grecanica sconvolta dal maltempo. Le criticità più pesanto si registrano a Longobucco, dove s’è verificata una grossa frana con conseguente crollo di un muro di contenimento, determinando una situazione di pericolo per alcune abitazioni. Il sindaco, Luigi Stasi, dopo avere effettuato un sopralluogo nella zona insieme al presidente della Commissione Ambiente del Consiglio regionale, Domenico Bevacqua, ed al responsabile della Protezione civile regionale, Carlo Tansi, ha disposto lo sgombero della case che presentavano una condizione di rischio a causa della frana. Secondo quanto ha riferito al sindaco Stasi il consigliere Bevacqua, il presidente della Regione, Mario Oliverio, ha autorizzato un finanziamento di 50 mila euro per la messa in sicurezza del costone interessato dal crollo.