Locri (Rc), sabato e domenica “il cammino della Legalità” in memoria di Francesco Fortugno

locri_fortugno-invito1L’aula magna del liceo Scienze umane e Linguistico “Giuseppe Mazzini” di Locri (Corso Matteotti, 23) ospiterà il prossimo sabato 15 ottobre alle ore 10, la manifestazione dal titolo “Ricordando Francesco Fortugno”. L’iniziativa commemorativa sui temi della legalità che ogni anno in collaborazione con il mondo della scuola ricorda il vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria ucciso a Locri il 16 ottobre del 2005, quest’anno si configura come evento conclusivo del progetto “Il cammino della legalità: creatività, socializzazione e impegno contro le mafie”, promosso nell’ambito del Piano nazionale per la cittadinanza attiva e l’educazione alla legalità del Miur.

L’incontro si aprirà con i salutlocri_fortugno-locandina2i istituzionali del dirigente scolastico del liceo Scienze umane e Linguistico “Giuseppe Mazzini”, Francesco Sacco, del sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, del presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto e dell’onorevole Maria Grazia Laganà Fortugno. La giornata entrerà poi nel vivo con gli interventi del procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri e dell’onorevole e già componente della Commissione parlamentare antimafia, Angela Napoli nell’ambito del dibattito che sarà moderato dal direttore editoriale AGV Il Velino, Paolo Pollichieni e che vedrà la partecipazione degli studenti. Alle ore 12 si svolgerà l’inaugurazione della mostra fotografica “Uno scatto per la legalità” allestita all’interno del liceo.
La commemorazione di Francesco Fortugno proseguirà nella giornata di domenica 16 ottobre con tre appuntamenti. Alle ore 9.30 avrà luogo la deposizione della corona da parte delle Istituzioni dello Stato alla presenza del capo della Polizia, Franco Gabrielli; alle ore 10.30 è in programma la Santa Messa nella Cappella dell’Ospedale di Locri; alle 11.30, infine, al cimitero si svolgerà la deposizione della corona da parte della Regione Calabria.