Letojanni (Me): i carabinieri intervengono per una lite in famiglia ed arrestano il convivente per spaccio [FOTO]

foto-gherghel-andreiI Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, allertati dalla Centrale Operativa di Taormina, ove sul 112 era stata segnalata all’interno di un’abitazione una lite in famiglia, hanno tratto in arresto un cittadino romeno classe 1988 per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del Tipo Marijuana. I militari intervenuti sul posto hanno constatato una situazione ben diversa da quella indicata sul numero di Pronto Intervento, infatti dopo essere entrati all’interno dell’abitazione segnalata, insospettiti da un forte odore di Marijuana, hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare. Nel corso dell’attività, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile con l’ausilio dei militari della Stazione di Letojanni, hanno rinvenuto sottoponendo a sequestro circa 120 grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi. Il 28enne cittadino romeno identificato in GHERGHEL ANDREI, già noto alle Forze dell’ordine, accertate le responsabilità della detenzione della sostanza stupefacente, al termine delle operazioni di polizia giudiziaria è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Giardini Naxos in attesa di essere giudicato con rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.