L’Assessore Musmanno ha acquistato il primo biglietto integrato treno-autobus partendo dalla Stazione di Catanzaro ed arrivando all’aeroporto di Lamezia

musmanno-acquista-il-primo-biglietto-integratoL’Assessore regionale ai “Trasporti” Roberto Musmanno – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – ha acquistato, questa mattina, il primo biglietto integrato treno-autobus, partendo dalla stazione ferroviaria di Catanzaro lido, per raggiungere l’aeroporto di Lamezia Terme. E’ iniziato, così, ufficialmente, il servizio che consente di raggiungere, da qualsiasi stazione ferroviaria della Calabria o del resto d’Italia, l’aeroporto di Lamezia Terme, con l’acquisto di un unico tagliando, che comprende il viaggio in treno fino alla stazione di Lamezia Terme centrale ed il trasferimento, in bus navetta, allo scalo aeroportuale. L’Assessore Musmanno nel corso dell’incontro con i giornalisti, presente anche il Consigliere regionale Domenico Bevacqua, ha detto: “Si tratta della partenza ufficiale della, così detta, stazione ferroviaria virtuale per Lamezia Terme aeroporto. E’ la prima esperienza di questo tipo, realizzata in Italia, con questa modalità, ossia un accordo tra Trenitalia ed un azienda esterna al gruppo per realizzare una forma di combinato modale che consenta, a quanti viaggiano in treno, di poter raggiungere, direttamente, la stazione virtuale di Lamezia Terme aeroporto. Ci sarà il vantaggio di poter, con unico titolo di viaggio, arrivare, direttamente, in aeroporto. L’altro vantaggio è che il bus è in coincidenza; quindi, se il bus è in ritardo, io avrò sempre la coincidenza con l’autobus pronta. Questa soluzione, oltre ad essere una novità, è un modo diverso anche di collegare l’aeroporto di Lamezia. Con questa novità riusciremo a dare delle  opportunità, ancora inesplorate, per collegare tutta la Calabria, e non solo, con l’aeroporto di Lamezia Terme. Per fare un esempio, dalla città di Cosenza, che lamenta la mancanza di un bus per andare verso l’aeroporto di Lamezia, si avranno nove corse al giorno, con tempi di percorrenza di un’ora e venti minuti che, dalla stazione ferroviaria di Castiglione cosentino, porteranno all’aeroporto. Questa novità si affianca ai collegamenti su bus, rispondendo alla logica che stiamo cercando di perseguire da quando si è insediata questa Giunta, ossia la combinazione dei vari sistemi di trasporto, che  dovranno garantire, nel combinato gomma-treno, la possibilità di migliorare i collegamenti verso i nodi più strategici della Regione”. Il Consigliere Bevacqua si è detto lieto di questo “ulteriore novità finalizzata a garantire nuovi servizi per i cittadini, a dimostrazione che qualcosa sta cambiando in questa regione”.