Inaugurata a Cosenza la XIV edizione della kermesse

taglio-nastro-1Nonostante la pioggia numerosi i visitatori nella prima giornata della Festa del Cioccolato a Cosenza. Al taglio del nastro, l’ Assessore alla Crescita Economica del Comune di Cosenza, Loredana Pastore, il Presidente della CNA provinciale, Francesco Rosa, il Presidente della Camera di Commercio Klaus Algieri e l’organizzatore della Festa del Cioccolato, Pino De Rose, event planner di Publiepa. 80 gli stand dislocati fino a Piazza Bilotti . Oltre 60 gli espositori. Apprezzate dai golosi provenienti da tutta la Calabria le produzioni artigianali dei maestri cioccolatieri che offrono un viaggio nel gusto, nella cultura e nelle tradizioni. Creazioni a base di cioccolato che deliziano la vista e il palato. Laboratori aperti e degustazioni con l’Istituto Alberghiero “Mancini”, la Federazione Pasticceri Italiani e i maestri cioccolatieri provenienti dal Sud Italia e quest’anno anche dalla Toscana, dove è possibile apprendere i segreti della lavorazione del cioccolato. Una festa per i bambini, con numerose iniziative che coinvolgono i piu’ piccoli, che piace , però, anche agli adulti. Gli abili maestri cioccolatieri coinvolgono i visitatori con spiegazioni, lavorazioni in loco, per far conoscere e valorizzare tutto il processo di lavorazione di questo prodotto che viene trasformato in forma, colore, profumo e soprattutto sapore. Il Sindaco Mario Occhiuto, che per altri impegni istituzionali non è riuscito ad essere presente al taglio del nastro, ha visitato gli stand e ha rivolto il suo benvenuto a tutti gli espositori della Festa del Cioccolato. “Sono certo – ha detto – che anche quest’anno arriveranno, nelle tre giornate, migliaia di persone dalla provincia e dal resto della regione, attratte da un’iniziativa che riveste particolare importanza sia per gli aspetti ludici che per quelli commerciali”.