Grave intimidazione ad un sindaco del reggino: tagliati 400 alberi

Grave intimidazione ad un sindaco del reggino: il primo cittadino ha subito il taglio di quattrocento alberi di bergamotto

bergamottoUn’intimidazione e’ stata compiuta ad opera di persone non identificate ai danni del sindaco di Bruzzano Zeffirio, Francesco Cuzzola. Il primo cittadino ha subito il taglio di quattrocento alberi di bergamotto. Sull’intimidazione hanno avviato indagini i carabinieri che, riguardo il movente, non escludono al momento alcuna ipotesi. Alcune ore prima del fatto si era svolta a Bruzzano Zeffirio una cerimonia nel corso della quale il sindaco Cuzzola aveva conferito la cittadinanza onoraria all’Arma dei carabinieri per l’attivita’ di soccorso e sostegno alla popolazione svolta in occasione dell’alluvione del 2015.