Fenafi: “trasparenza e sostenibilità, la vera sfida per le aziende italiane

santo-alfonso-martorano“Trasparenza e sostenibilità questa è la vera sfida per le imprese italiane. Solo rompendo il muro dell’immobilismo si può ricostruire il dialogo con la cittadinanza locale”. Ad affermarlo è il presidente della Fenafi, avvocato Santo Alfonso Martorano che sprona gli Enti ad investire sulla formazione dei giovani e sui quei progetti indispensabili per fare un ulteriore passo verso una maggiore trasparenza e una maggiore sostenibilità del “fare impresa”. “La democrazia assume una connotazione sempre più partecipativa e ha bisogno di mirati interventi che assicurino la sua affermazione e il suo costante miglioramento – continua il presidente Martorano – Si parla spesso di trasparenza dei processi amministrativi ma ancora oggi, non si è ben capito che questa è il vero strumento che consente la partecipazione attiva della popolazione locale alla gestione del potere e alla definizione delle politiche pubbliche più adeguate all’ambito di riferimento. In un periodo così delicato quale quello odierno, la normativa sulla trasparenza non è altro che l’esigenza di interpretare i bisogni della collettività locale e tradurli in progetti di sviluppo e di promozione della persona umana in tutte le sue espressioni. Solo informando i cittadini sull’attività che si svolge, sui mezzi e sulle risorse impiegate si possono raggiungere gli obiettivi prefissati”.  Secondo il numero uno della Fenafi “rompendo il muro dell’immobilismo e leggendo le norme sulla trasparenza amministrativa come occasione per costruire il dialogo con la cittadinanza locale, diventa facile prevenire fenomeni invasivi su una società che chiede solo strumenti utili per dare compiuta attuazione ad una progettualità condivisa e partecipata”.