Esordio amaro per la Vis Reggio Calabria, Catanzaro vince 78-54

la-palla-a-due-del-matchInizia nel peggiore dei modi il campionato di serie C silver per la Vis Reggio Calabria. I bianco/amaranto, ancora in evidente ritardo di condizione, subiscono un pesante ko a Catanzaro contro una squadra (la più giovane del torneo con un solo senior in roster) capace di correre senza soluzione di continuità per quaranta minuti. Sono stati proprio i ritmi folli imposti al match dai terribili ragazzi di coach Tunno a rivelarsi fatali per i reggini.

Che non sarebbe stato un pomeriggio facile per il quintetto del duo D’Arrigo/Farina lo si è capito fin dalle primissime fasi. Pronti e via e i giallorossi di casa piazzano subito un parziale di 9-2, per nulla intimoriti al cospetto dei campioni in carica della passata stagione. La Vis ci mette un po’ a carburare, reagisce, e chiude avanti il primo quarto. Ma è solo un fuoco di paglia. I catanzaresi Logiudice e Battaglia sono scatenati, realizzano triple a ripetizione e capovolgono l’inerzia dell’incontro. È Tramontana in questo frangente, con 8 punti consecutivi, a tenere a galla gli ospiti. All’intervallo lungo si va con i locali avanti di 5 lunghezze (37-32).

Nel secondo tempo ci si aspetta la veemente reazione di Warwick e compagni, ma così non è. La Virtus dilaga. Una tripla di Dell’Uomo regala ai catanzaresi la prima doppia cifra di vantaggio (42-32). I soliti Battaglia e Logiudice, un intraprendente Procopio e un incontenibile Maida sotto le plance dilatano lo scarto fra le due compagini fino al 63-43 di chiusura del terzo periodo che, di fatto, chiude i giochi.

Nell’ultimo quarto Catanzaro gestisce e incrementa il vantaggio, ricevendo a fine match la meritatissima ovazione del pubblico di casa. Per la Vis un inizio campionato da dimenticare. Domenica prossima, contro il basket Villa, c’è subito l’occasione per un pronto riscatto.

Questo il tabellino della gara:

Virtus Catanzaro – Vis Reggio Calabria 78-54

(15-19, 37-32, 63-43)

Virtus Catanzaro: Dell’Uomo 5, Logiudice 18, Procopio 10, Battaglia 22, Dolce, Commisso 3, Molinaro, Maida 16, Polizzese 2, Pallone 2, Pilo. Allenatore: Tunno.

Vis Reggio Calabria: Costantino 3, Rizzieri 12, Lobasso 4, Tramontana 11, Warwick 14, Arillotta 2, Bonaccorso 1, Catanoso 7, Cedro, Latella, Romeo. Allenatori: D’Arrigo e Farina.

Arbitri: Micino di Cosenza e De Vuono di Montalto Uffugo.