CUS Unime Pallanuoto: inizia la preparazione, Aiello e Vinci i primi arrivi

vinciDal 1 ottobre scorso è tornata in acqua la prima squadra del settore pallanuoto del CUS Unime, che ha iniziato la preparazione in vista di una nuova lunga ed importante stagione di serie B maschile. La squadra, allenata anche per questa stagione da Sergio Naccari, perso il “gladiatore” Antonio Vittorioso – tornato a calcare i palcoscenici della serie A1 – si è già arricchita di due ottimi elementi, quali il napoletano Matteo Aiello ed il giovanissimo messinese Andrea Vinci. Aiello, classe 1995, è un mancino nato pallanuotisticamente nell’Acquachiara; dopo aver mosso le sue prime bracciate nel contesto di prima squadra tra le file del glorioso Posillipo è reduce da un’ottima stagione con la Cesport di Napoli, dove con le sue 34 reti ha contribuito a sfiorare la promozione in serie A2 con la squadra partenopea. Queste le sue prime dichiarazioni: “Ho scelto Messina perché rappresenta una nuova ed entusiasmante realtà. Già dai primi allenamenti è stata confermata l’opinione positiva che mi ero fatto osservando dall’esterno, un bel gruppo ed un ambiente ideale per fare bene. E poi la struttura del CUS è veramente uno spot per chi, come me, vuole fare sport a grandi livelli. Spero di stare in riva allo Stretto per tanti anni, anche perché qui a Messina proseguire i miei studi universitari”. Arriva dall’Ossidiana il secondo rinforzo. Si tratta di Andrea Vinci, difensore classe 2000, che nonostante la giovane età la scorsa stagione si è messo in luce nella squadra di Germanà, il quale ha gentilmente concesso il prestito dell’atleta. “Avevo voglia di fare un’esperienza nuova – dichiara il neo cussino – per me si tratta di un’opportunità di crescita generale, in quanto mi sto inserendo in gruppo di base molto solido. Mi allenerò, dunque, con il massimo impegno per ritagliarmi il mio spazio”.