Crotone: sequestrato l’impianto di depurazione di Belvedere Spinello

E’ stato sequestrato l’impianto di depurazione di Belvedere Spinello dalla Capitaneria di porto di Crotone

acquaE’ stato sequestrato l’impianto di depurazione di Belvedere Spinello dalla Capitaneria di porto di Crotone. Nel corso di alcuni controlli, i militari hanno scoperto che i liquami urbani provenienti dalla rete fognaria cittadina, in ingresso al depuratore di “Chiusa del Pozzo”, non avrebbero subiscono il previsto ciclo depurativo finendo “tal quali” direttamente nel fiume Neto attraverso il fosso naturale di Timpa del Salto. L’impianto è stato affidato al sindaco mentre i responsabili sono stati denunciati.  Le acque raccolte verranno sottoposte ad analisi di laboratorio.