Crotone: approvato il Piano di emergenza per il trasporto di materie radioattive e fissili

Approvato il Piano di emergenza che definisce compiti e responsabilità dei vari enti coinvolti nella gestione delle emergenze in caso di evento incidentale

rifiuti radioattiviIl 12 ottobre si è tenuta una riunione, presieduta dal Viceprefetto Vicario Dott.ssa Maria Carolina Ippolito, finalizzata all’approvazione del Piano provinciale di emergenza per il trasporto di materie radioattive e fissili, alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle Forze di Polizia, dei Vigili del fuoco, della Capitaneria di Porto, del SUEM 118, dell’Asp – Servizio di Igiene Ambientale, dell’Arpacal, nonché del Settore Ambiente dell’Amministrazione Provinciale di Crotone. Il documento è la risultante di una attività di pianificazione svolta da un apposito gruppo di lavoro istituito dal Prefetto pro-tempore.

Il Piano di emergenza, consultabile sul sito internet della Prefettura di Crotone al link “Emergenze di Protezione Civile”, definisce compiti e responsabilità dei vari enti coinvolti nella gestione delle emergenze in caso di evento incidentale, assicurando il necessario raccordo funzionale della Prefettura tra i vari livelli istituzionali al fine di realizzare la massima sinergia ed integrazione degli interventi.