Cosenza: il presidente Di Natale incontra il personale della viabilità provinciale

Il Presidente Di Natale ha incontrato i Capi Cantonieri e Cantonieri dell’Ente

immagine1Il Presidente della Provincia Graziano Di Natale ha incontrato questa mattina, nei locali del Palazzo degli Uffici di Vaglio Lise, il personale della viabilità provinciale adibito ai servizi esterni per un confronto serrato sulle problematiche dei lavoratori stessi in un settore che più di ogni altro risente della crisi economico-finanziaria degli Ente di Area Vasta. Presenti all’incontro il Segretario Generale dell’Ente, la Dirigente e Vice Segretario dott.ssa Antonella Gentile e il Dirigente incaricato del Settore Viabilità e Trasporti, Ing. Claudio Le Piane. In una sala gremita, tanti gli interventi dei dipendenti presenti tesi a lanciare l’allarme sul cattivo stato delle strade provinciali e sulla necessità di una radicale inversione di tendenza. Unanime la richiesta di maggior tutela dei lavoratori, sottoposti loro malgrado a essere chiamati a rispondere di responsabilità non proprie,  a causa delle crescenti difficoltà di carattere finanziario, per cui la capacità di intervento sulla rete stradale del nostro territorio si è nel tempo ridotta in maniera drastica e allarmante.

immagineLe questioni sollevate ruotano proprio sull’impossibilità di garantire, con le esigue risorse a disposizione, persino la manutenzione ordinaria: un problema di sicurezza per i cittadini, certo. Ma nello stesso tempo un vero e proprio dramma per i lavoratori, chiamati a rispondere personalmente in una miriade di processi persino per omicidio colposo. Precise le richieste avanzate al Presidente della Provincia: reperimento di risorse per la messa in sicurezza delle Strade provinciali; copertura legale e assicurativa a tutela dei dipendenti; stabilizzazione dei precari; pagamento di reperibilità e straordinari. Nel ringraziare il personale per la presenza massiccia e per il valido contributo offerto alla discussione, il Presidente Di Natale ha dato atto del fatto che a oggi la viabilità provinciale non è garantita nel migliore dei modi, a voler usare un eufemismo, affermando nel contempo che la colpa di questa situazione non è però solo dei tagli dello Stato sul bilancio provinciale: «la responsabilità fondamentale risiede in un modo sbagliato di amministrare la Provincia di Cosenza, che adesso è cambiato». L’Amministrazione deve comunque reperire le risorse – ha aggiunto Di Natale – recuperarle e vanno compiuti tutti gli sforzi per restituire dignità ai lavoratori. L’impegno è di aprire un tavolo di concertazione con la Regione e la Prefettura che – con il contributo di una delegazione di lavoratori, trovi in tempi rapidi una possibile soluzione ai problemi presenti sul tappeto della discussione odierna.