Canolo, si insedia la commissione d’accesso antimafia: Comune verso lo scioglimento?

‘Ndrangheta, si insedia presso il Comune di Canolo la commissione d’accesso antimafia

comune-di-canoloSi è insediata stamattina presso il Comune di Canolo (Reggio Calabria) la commissione d’accesso ispettivo antimafia, con l’obiettivo di realizzare verifiche ed accertamenti sull’eventuale infiltrazione della criminalità organizzata nell’ente pubblico comunale. L’arrivo della commissione è stata disposta dal Prefetto Michele di Bari su delega del Ministero, ed entro 3 mesi (con possibile proroga di altre 3) avrà il compito di fornire a Prefettura e Ministero un quadro che possa consentire alle autorità competenti di decidere se è il caso di sciogliere il comune o meno.