Calabria: i soci di Terramala festeggeranno domenica il loro secondo anniversario

I soci di Terramala festeggeranno a Seminara il loro secondo anniversario

14875159_719797918174847_42744625_nSi preparano a spegnere due candeline i soci di Terramala, l’associazione di sant’Anna di Seminara che Domenica 30 Ottobre festeggerà il suo secondo anniversario. L’inizio della festa è previsto per le 18. Il presidente, Antonio Casella, condurrà una serata sul tema “Territorio, risorse e responsabilità”. Sul palco, insieme a lui, ci saranno: Emanuele Oliveri, sindaco di Melicuccà, con cui l’associazione collabora per il ripristino dell’Acqua Luntana, una fonte costruita dai romani e diventata lavatoio pubblico a inizio secolo, di cui l’associazione si è presa incarico di salvaguardare e mantenere pulita e accessibile; Don Mino Ciano, parroco di Seminara; Domenico Scordo, presidente dell’associazione Progetto Futuro di Seminara e Carmelo Arfuso, presidente dell’associazione Indietro Tutta di Barritteri. Durante la serata saranno ripercorse le tappe principali dell’associazione, dalla nascita attraverso tutte le attività che si sono susseguite fino ad’oggi: l’iniziativa “Ora Piantala!” il ripristino di una aiuola comunale che negli ultimi anni non riceveva alcuna manutenzione; “Lezioni di Musica”, il corso di musica per fiati organizzato dal maestro, santannese, Vincenzo Lombardo; “Corso di Inglese”, l’ultima iniziativa dell’associazione che partirà a Novembre, con il docente Giuseppe Gagliostro; “Salotto di Penelope”, il laboratorio-scuola gratuito di ricamo e uncinetto della Domenica; la presentazione di Faceboom, il libro di Paola Bottero, con la partecipazione di Santo Gioffrè e Lucio Rodinò; la “Zippulata di Beneficenza”, il cui incasso è stato devoluto a Medici Senza Frontiere e tanto altro ancora. Durante la serata si reciteranno le poesie di Domenico Febbo, poeta e cantautore santannese, mentre la musica dal vivo sarà eseguita dai maestri Vincenzo Lombardo (clarinetto) e Antonino Bova (fagotto), con la partecipazione di Salvatore Colicchia, giovanissimo organettista santannese. “La festa dell’anniversario è un momento particolarmente emozionante, dove si raccolgono i frutti di un intero anno di lavoro – spiega Antonio Casella, presidente di Terramala – è una festa per tutto il paese che ci supporta in tutte le nostre iniziative”. A concludere la serata ci sarà un buffet offerto dai soci e il taglio della torta, infine la riffa di un cesto di prodotti tipici fatti in casa e di un centrotavola fatto all’uncinetto. “Poter festeggiare i due anni di attività ci da una grande speranza per il futuro del nostro piccolo borgo che fino a pochi anni fa sembrava destinato a scomparire, – prosegue il Presidente – come ci insegna la storia, gli ingredienti migliori per uscire dalla crisi sono la solidarietà, la collaborazione e la determinazione”. Allora tutti a Sant’Anna di Seminara, Domenica 30 Ottobre alle 18 per il secondo anniversario dell’associazione Terramala.