Ambiente ed ecologia del cibo, un Convegno con il cardinale Ravasi a Reggio

com-39-convegno-ravasiSi terrà presso l’Aula Magna “Antonio Quistelli” i prossimi 27 e 28 ottobre, un importante momento di riflessione sul tema dell’ambiente ed ecologia del cibo, promosso dall’Arcidiocesi di Reggio Calabria – Bova e dall’Università Mediterranea della città dei Bronzi di Riace. Tale simposio parte da una doverosa attenzione alla figura di San Francesco di Paola in occasione del sesto centenario dalla sua nascita. I lavori saranno aperti, alla “Quistelli”, il 27 ottobre, alle 9, dagli interventi di padre Guidalberto Bormolini, su Il cristianesimo e la dieta spirituale; in seguito monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo di Reggio Calabria – Bova, che parlerà ai convenuti sulla personalità e il messaggio di San Francesco di Paola, dopo sei secoli dalla sua nascita. Altri interventi previsti nella prima sessione dei lavori saranno quelli di padre Joseph Prunés e della professoressa Carla Benocci. Nel pomeriggio il trasferimento al Seminario Arcivescovile “Pio XI”: padre Rocco Benvenuto, la professoressa Rosanna Virgili e il professor Giuseppe Girgenti commenteranno temi attuali quali il rispetto dell’ambiente e l’ascesi nel pensiero filosofico antico, con una prima diserzione sulle biografie destinate al Santo calabrese. Il 28 ottobre, la seconda sessione replica, in toto, lo schema dei lavori del primo giorno. Si aprirà all’Aula “Quistelli”, dove interverranno: nuovamente padre Bormolini, ed ancora il dottor Giuseppe Tripodi, sulla dieta della regola dei Minimi al vaglio di un nutrizionista, e il professor Marco Poiana, sull’agricoltura biologica e la cultura del cibo nella tradizione calabrese. Cuore del convegno l’intervento del cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura che relazionerà sul messaggio spirituale dell’Expo di Milano: Papa Francesco e la cultura dello scarto. Le conclusioni sono state, infine, affidate al professor Attilio Gorassini, ordinario di diritto privato, che tirerà le fila delle attività scientifiche con un’attenzione specifica sulla cultura del bene comune e il benessere individuale. La due giorni si concluderà, alle 18 del 28 ottobre, con la concelebrazione eucaristica, presieduta dal cardinale Ravasi. Nel giorno successivo, il sabato 29 ottobre dalle 9.30 nell’Aula Magna del Seminario Arcivescovile Pio XI si terrà la prolusione dell’Anno Accademico, in cui interverrà il cardinale Gianfranco Ravasi, che concluderà così il suo soggiorno in terra reggina.

com-39-convegno-ravasi-2