Almaviva: dall’8 novembre trasferimenti dalla Sicilia alla Calabria

almavivaScattano dall’8 novembre i primi trasferimenti da Palermo a Rende, in Calabria, di lavoratori di Almaviva Contact, impiegati nella commessa Enel in scadenza a dicembre. L’ha comunicato oggi l’azienda ai sindacati. I trasferimenti erano stati congelati da Almaviva in attesa dell’esito delle trattative al Ministero dello sviluppo economico tra Exprivia, la societa’ che si e’ aggiudicata la commessa Enel, e i sindacati. La scorsa settimana al Mise, la riunione sul nodo dei trasferimenti si e’ conclusa con nulla di fatto, dopo un lungo braccio di ferro tra la societa’ e le organizzazioni dei lavoratori, che hanno bocciato la proposta di Exprivia di assumere con il Jobs Act (senza le tutele dell’articolo 18) 295 operatori su 398 dipendenti impiegati nella commessa Enel in dismissione, inquadrandoli al terzo livello e azzerando gli scatti di anzianita’