Aeroporto dello Stretto, il Tribunale dichiara il fallimento della Sogas e ammette l’esercizio provvisorio [SENTENZA]

Ufficiale il fallimento della Sogas, società che ha gestito lo scalo “Minniti”

aeroporto-dello-strettoFine corsa per la societa’ Sogas, ma non per l’aeroporto di Reggio Calabria. Il Tribunale di Reggio Calabria ha accolto la richiesta del pm Sara Amerio, dichiarando il fallimento della societa’ che ha gestito lo scalo ‘Minniti’, cui sono stati concessi tre mesi di esercizio provvisorio sulla base della lettera di impegno della Provincia, socio di maggioranza della spa. Un periodo congruo all’identificazione di un nuovo gestore, affidata alla gara pubblica che oggi vede in lizza la Sacal, Ig aeroporti e Ase, ma anche necessario per non perdere l’operativita’ dello scalo stesso. La sospensione delle attivita’ dello scalo significherebbe infatti una nuova procedura di verifica delle strutture, previa alla concessione di nuove autorizzioni da parte dell’Enac. Per decisione del Tribunale, ad occuparsi dello scalo nei prossimi 90 giorni saranno Antonio Caiafa, docente di diritto fallimentare, il dottore Pasquale Villa e l’avvocato Antonio Capaldo. Lo staff individuato dai giudici si e’ riunito in mattinata con il commissario liquidatore individuato dal socio privato, il commercialista Bernardo Femia, per fare il punto sulla situazione.

Ecco la sentenza