A Reggio Calabria la presentazione del libro Leggendo tra le righe… di “Little Olive” il romanzo di Graziano Delorda

little-oliveCreare un legame tra parola e musica. È l’obiettivo raggiunto dallo scrittore messinese Graziano Delorda nel suo romanzo “Little Olive”, presentato domenica 23 ottobre, alle ore 17,00, presso La Pellicana Salata, a Reggio Calabria. Nel libro, edito da Ferrari Editore, l’autore racconta, con un linguaggio ironico e graffiante, lo spirito dell’era beat-psichedelica, ricostruendo un periodo di straordinario fermento musicale. A presentare il libro Marisa Larosa (curatrice dell’evento), seguita dall’esibizione dei The Trip Takers, musicisti dalle straordinarie capacità. Una serata… sopra le righe per leggere tra le righe un libro che ha riscosso un buon successo di pubblico e di critica, accompagnato in questa presentazione da una band decisamente cool. L’appuntamento è uno dei diversi step di un booktour che vedrà come prossima destinazione la città di Bologna.

IL LIBRO
Domande e risposte, pause e movimento, riflessioni e controriflessioni, la sorpresa celata tra una battuta e l’altra. Dal nostro profondo sud alla nascente Swinging London, per una storia che sa di musica, pensieri seducenti, tensioni differenti e storie maledette. Un romanzo nato nel suono del rock, scritto con un linguaggio preciso e graffiante, che incarna lo spirito trasgressivo e controcorrente dell’era beat-psichedelica. Il libro prende il titolo dall’omonimo brano musicale, scritto e interpretato da James Lowe, voce della storica e rivoluzionaria band statunitense The Electric Prunes.

img-2