A Messina si è svolta la diciannovesima edizione del torneo peloritano di dama italiana: vittorie per damisti reggini

la-delegazione-regginaDomenica 23 ottobre, presso la sede del DLF di Messina, si è svolta la XIX edizione del torneo peloritano di dama italiana.
Alla manifestazione ha preso parte una numerosa delegazione reggina in rappresentanza dei due circoli: l’asd “il bianco e il nero” e I’asd “nuovi orizzonti”. I circa trenta damisti che hanno risposto presente alla chiamata sono stati suddivisi in tre gruppi ed hanno disputato sei turni di gioco. Al termine del torneo, nel terzo gruppo di gioco, i damisti dell’asd “il bianco e il nero” per la gioia del presidente Antonino Cilione, hanno tinto di amaranto il podio grazie al primo posto ex aequo dei giovanissimi fratelli Simone ed Ismaele Amaretti seguiti da Giovanni Focà terzo classificato. Nel secondo gruppo, vince il palermitano Ferreri, seguito a un punto da un terzetto composto da Francesco Muscia secondo, Antonino Cilione de “il bianco e il nero” terzo e Gerardo Pititto della “nuovi orizzonti” quarto. Anche il primo gruppo regala gioie agli atleti reggini, a vincere è il messinese Carmelo Sciuto, seguito da un altro messinese Giovanni Amodeo, terzo e quarto posto per i due reggini e Nazionali Domenico Fabbricatore e Vincenzo Sgrò che pur non essendo fra i favoriti, fanno valere la loro analisi sui più blasonati maestri siciliani. Appuntamento con la dama ogni venerdì a partire dalle 16.00 presso i locali dell’asd “il bianco e il nero” in via G. Melacrinò n. 26 a Reggio Calabria.