Terremoto, domani all’Arena dello Stretto il live solidale “oltre le macerie”:

LaPresse/Stefano Costantino

LaPresse/Stefano Costantino

Si svolgerà nella serata di domani, lunedì 12 settembre – già a partire dalle 18 – all’Arena dello Stretto Oltre le macerie – Artisti solidali, spettacolo musicale di solidarietà verso le popolazioni del CentroItalia (direttore artistico, Fulvio Cama). La musica è come sempre fattore di riscossa e affratellamento: scopo principale dell’iniziativa è dunque centrare la finalità solidale, donando la cifra che si desidera in uno dei due seguenti modi:

-         con un sms al numero 45500

-         mediante bonifico bancario a Monte dei Paschi di Siena – filiale di Roma – via del Corso, 232Iban: IT 44 P 01030 03200 000006366341, beneficiario: PRES. CONS. MINISTRI DIP. PROT. CIVILE – VIA ULPIANO 11 – 00193  ROMA (RM), causale: “Emergenza Terremoto Centro Italia” (nel caso di bonifici dall’estero, riportando il codice Bic/Swift PASCITMMROM).

Tutto il ricavato sarà veicolato per le dovute finalità alla Protezione civile, che si ringrazia per la proficua collaborazione a Oltre le macerie.   Intanto, domattina alle 11 a Palazzo San Giorgio l’iniziativa sarà presentata ai media con una conferenza stampa cui prenderanno parte Fulvio Cama, Nicola Petrolino, Antonio Di Marno, Sara Perna, Maria Lucia Parisi e il consigliere comunale delegato ai Grandi eventi Nicola Paris, insieme a una delegazione degli artisti che si esibiranno durante la manifestazione. Quanto all’iniziativa, domani sera all’Arena dello Stretto si esibiranno per Oltre le Macerie, per veicolare il dolore e la vicinanza che ci accomunano alle persone così duramente colpite dal sisma del 24 agosto scorso, esortando tutti a donare secondo le proprie possibilità, artisti come Diego Pizzimenti, i Nd’Arrangiamu, Nino Pizzimenti solo, i Faber Quartet, Alessio Ciccolo, gli Akusma, i Pagliacci Clandestini, i Kalanthos, il Piccolo Teatro della Scaletta, i Gioia Popolare, i Fabulanova, Antonio Condello, Adele Laface, Alessandro Santacaterina, gli Augusto Favaloro Band, Valentina Sofio & James Abbott duo, Ciccio Nucera & Cumelca. Durante la manifestazione non mancherà uno spazio per la riflessione e l’approfondimento sul terremoto che ha sconvolto l’Italia per l’ennesima volta e su modalità e criteri della prevenzione antisismica. Al termine della manifestazione, ci sarà posto anche per una sorpresa in musica… L’occasione è gradita per porgere il più sentito ringraziamento a quanti hanno speso e spenderanno in futuro in ogni differente modalità il proprio concreto impegno a favore delle popolazioni colpite dal terremoto negli affetti, negli averi e nell’intera sfera della propria persona.