Tentata estorsione nel vibonese: due arresti

arresti-manettePrima gli hanno tagliato le gomme del furgone e poi, dopo una richiesta estorsiva, hanno aggredito a schiaffi e pugni lui e il fratello collaboratore. Due persone, Michelangelo Barbieri e Gabriele Mantegna, sono state arrestate dai carabinieri per tentata estorsione, lesioni personali e danneggiamenti. Una terza persona coinvolta nel fatto, si è resa irreperibile. Vittima è un falegname che, nella frazione Pannaconi di Cessaniti, stava svolgendo dei lavori per conto di una donna.