Sparatoria a Polistena (RC): feriti due fratelli, arrestato l’autore dell’agguato [DETTAGLI]

arresto-con-manette1-300x250Alle ore 14.30 circa di oggi, in Polistena (RC), nei pressi ed all’interno dell’autofficina dei fratelli Managò, un uomo esplodeva complessivamente nr. 7 colpi di pistola attingendo Managò Graziano di anni 55 da Polistena (RC), già noto alle FF.OO., ed il germano Managò Elio Antonio di anni 44 da Polistena (RC) incensurato. Seguito occorso entrambi venivano soccorsi e ricoverati all’Ospedale di Polistena (RC) in prognosi riservata, non in pericolo di vita, poiché affetti da ferite da colpi d’arma da fuoco rispettivamente il primo alla gamba sinistra ed al braccio destro ed il secondo al braccio ed alla zona sotto ascellare sinistra. L’immediata attività d’indagine consentiva ai Carabinieri della Compagnia di Taurianova di ricostruire puntualmente l’accaduto ed individuare il responsabile identificato in Condoluci Serafino di anni 55 da Polistena (RC), fattorino, già noto alle FF.OO che veniva rintracciato poco distante nella zona industriale di quel comune mentre tentava di allontanarsi a bordo della propria autovettura e sottoposto a fermo di indiziato di delitto per i reati di tentato omicidio e porto e ricettazione di arma da fuoco. Il movente del gesto è riconducibile a reiterati litigi pregressi per questioni di vicinato l’ultimo dei quali avvenuto nella mattinata odierna. L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Palmi (RC).