Serie A, Ferrari: “emozione indescrivibile esordire nella massima serie con il Crotone”

Serie A, il difensore del Crotone Ferrari lo scorso 21 agosto contro il Bologna ha coronato il sogno che aveva nel cassetto fin da bambino, quello di giocare nella massima serie

LaPresse/Francesco Mazzitello

LaPresse/Francesco Mazzitello

Titolare inamovibile nella scorsa stagione, Gian Marco Ferrari è mancino, forte fisicamente ed è stato uno dei principali protagonisti della cavalcata verso la A. Il difensore rossoblù, lo scorso 21 agosto contro il Bologna ha coronato il sogno che aveva nel cassetto fin da bambino, quello di giocare nella massima serie: “Un’emozione indescrivibile – ha dichiarato il numero 13 rossoblù su Fctv – ho fatto molta gavetta partendo dall’Eccellenza quindi per me fare questa grande scalata è stata come realizzare un sogno, però spero che questo sia solo un punto di partenza”. Nelle prime 2 giornate il Crotone pur giocando bene non ha ottenuto risultati positivi: “Purtroppo non abbiamo raccolto punti nelle prime 2 gare ma ce lo potevamo aspettare – prosegue Ferrari – perché pochi di noi hanno già giocato in Serie A quindi dobbiamo ambientarci in questo campionato, stiamo lavorando tanto e scenderemo in campo già lunedì per raccogliere i frutti. Entreremo in campo con la giusta mentalità per ottenere il massimo dei punti”. Nicola e lo staff? “Mister e staff sono molto preparati – continua Gian Marco – ci spiegano tutto nei minimi dettagli così arriviamo pronti alla gara”.