Schiaffi e calci ai bambini, ecco le intercettazioni shock delle 3 maestre arrestate in Sicilia

immagineOggi vi fazzu a faccia tanta… (oggi vi gonfio la faccia di schiaffi ndr)”, “O ti aggrizzi tu o ti aggrizzu iu (o ti aggiusti tu o ti aggiusto io ndr)“. Sono soltanto alcune delle intercettazioni choc registrate per alcuni mesi dai finanzieri di Partinico (Palermo) nella scuola elementare in cui sono state arrestate oggi tre maestre. per violenze e maltrattamenti. La tro donn, tra cui una insegnante di sostegno, sono tutte agli arresti domiciliari. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore aggiunto Salvatore De Luca e dal pm Ilaria De Somma, mentre il gip che ha firmato l’ordinanza è Maria Cristian Salva. Il magistrato nell’ordinanza di custodia cautelare parla di ”sofferenze fisiche e morali intollerabili” che per mesi avrebbero subito i bambini. inflitte ai bambini. Anche la maestra di sostegno partecipa, come risulta dalle registrazioni video, ha maltrattato il bimbo disabile che le era stato affidato all’inizio dell’anno scolastico. La donna avrebbe più volte dato pizzicotti al piccolo, ma gli avrebbe anche tirato le orecchie con violenza. E poi schiaffi sulle mani. Lo trascina a terra, fino a farlo piangere. (AdnKronos)