Salerno-Reggio Calabria: chiusura dello svincolo di Mormanno per lavori

AnasAnas comunica che, per il prosieguo dei lavori di realizzazione della nuova autostrada relativi al 3° Macrolotto – 2° parte, a partire dalle ore 21.00 di questa sera, lunedì 26 settembre, verranno avviate le operazioni di chiusura delle rampe di ingresso e di uscita in carreggiata Nord dello svincolo di Mormanno (al km 163,000), in provincia di Cosenza; l’interdizione al traffico sarà in vigore fino al prossimo 30 settembre 2016. Il traffico veicolare in direzione Reggio Calabria ed in uscita allo svincolo di Mormanno potrà usufruire del precedente svincolo di Campotenese (km 174,000), con prosieguo lungo la strada provinciale 241; il traffico veicolare in ingresso allo svincolo di Mormanno in direzione Salerno, invece, potrà usufruire del successivo svincolo di Laino Borgo (km 153,000), raggiungibile attraverso la strada provinciale 134, con prosieguo lungo le strade provinciali 241 e 133. Inoltre, per l’esecuzione di alcuni interventi nell’ambito dei lavori di ammodernamento dell’autostrada A3 ‘Salerno-Reggio Calabria’ tra il viadotto ‘Calore’ e lo svincolo di Lauria Nord, a partire da domani, martedì 27 settembre 2016, si rendono necessarie limitazioni al traffico nel territorio comunale di Lagonegro, in provincia di Potenza.

Nel dettaglio, tra il 27 anased il 28 settembre, sarà chiusa la carreggiata sud tra il km 123,800 ed il km 125,300 ed il traffico verrà disposto lungo la carreggiata nord, opportunamente predisposta a doppio senso di circolazione in configurazione di cantiere. Tra il 30 settembre ed il 1° ottobre, poi, la carreggiata sud sarà chiusa tra il km 121,300 ed il km 123,800; il traffico verrà disposto lungo la carreggiata nord, opportunamente predisposta a doppio senso di circolazione in configurazione di cantiere con contestuale chiusura delle rampe di ingresso e di uscita in carreggiata sud dello svincolo di Lagonegro Nord (km 123,300).

I percorsi alternativi individuati sono i seguenti:

- Il traffico veicolare, con massa superiore a 26 tonnellate in direzione Reggio Calabria ed in uscita allo svincolo di Lagonegro Nord, potrà usufruire del precedente svincolo di Padula/Buonabitacolo (km 103,800), con prosieguo lungo le strade statali 19 e la 585 Fondo Valle Noce;

- Il traffico veicolare, con massa inferiore a 26 tonnellate in direzione Reggio Calabria ed in uscita allo svincolo di Lagonegro Nord, potrà usufruire del successivo svincolo di Lagonegro Sud (km 125,900), con rientro in autostrada al medesimo svincolo in direzione Salerno;

- Il traffico veicolare, con massa inferiore a 3,5 tonnellate in ingresso allo svincolo di Lagonegro Nord in direzione Reggio Calabria, potrà usufruire dell’attiguo svincolo di Lagonegro Sud, raggiungibile attraverso la viabilità secondaria;

- Il traffico veicolare, con massa compresa tra 3,5 e 26 tonnellate in ingresso allo svincolo di Lagonegro Nord in direzione Reggio Calabria, si immetterà in Autostrada in direzione Salerno, con proseguimento sino allo svincolo di Padula/Buonabitacolo e rientro in Autostrada al medesimo svincolo in direzione Reggio Calabria;

- Il traffico veicolare, con massa superiore a 26 tonnellate in ingresso allo svincolo di Lagonegro Nord in direzione Reggio Calabria, potrà usufruire dello svincolo di Padula/Buonabitacolo, raggiungibile attraverso la strada statale 585 Fondo Valle Noce sino al km 30,200, con prosieguo sulla strada statale 19.

Tra il 3 ed il 5 ottobre, inoltre, dal km 123,800 al km 125,300 sarà chiusa al traffico la carreggiata nord, ed il traffico verrà disposto lungo la carreggiata Sud, opportunamente predisposta a doppio senso di circolazione in configurazione provvisoria di cantiere.

Infine, tra il 7 e l’8 ottobre sarà chiusa la carreggiata nord tra il km 121,300 ed il km 123,800; il traffico verrà disposto lungo la carreggiata sud, opportunamente predisposta a doppio senso di circolazione in configurazione di cantiere con contestuale chiusura delle rampe di ingresso e di uscita in carreggiata nord dello svincolo di Lagonegro Nord (km 123,300).

I percorsi alternativi individuati sono i seguenti:

- Il traffico veicolare in ingresso allo svincolo di Lagonegro Nord in direzione Salerno si immetterà in Autostrada in direzione Reggio Calabria, con prosieguo sino allo svincolo di Lagonegro Sud (km 125,900) e rientro in Autostrada al medesimo svincolo in direzione Salerno;

- Il traffico veicolare, con massa fino a 3,5 tonnellate, in direzione Salerno ed in uscita allo svincolo di Lagonegro Nord potrà usufruire del precedente svincolo di Lagonegro Sud, con prosieguo lungo la viabilità locale;

- Il traffico veicolare, con massa compresa tra 3,5 e 26 tonnellate, in direzione Salerno ed in uscita allo svincolo di Lagonegro Nord potrà usufruire del successivo svincolo di Padula/Buonabitacolo (km 103,800), con rientro in Autostrada al medesimo svincolo in direzione Reggio Calabria;

- Il traffico veicolare – con massa superiore a 26 tonnellate – in direzione Salerno ed in uscita allo svincolo di Lagonegro potrà usufruire del successivo svincolo di Padula/Buonabitacolo, con prosieguo sulla strada statale 19 “delle Calabrie” fino al km 32,200 della strada statale 585 Fondo Valle Noce e prosieguo in direzione Reggio Calabria.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.