Ruba Postamat ad un’anziana e preleva 490 euro, donna denunciata nel messinese

postamatUna giovane donna di origini di rumene di 27 anni è stata smascherata dai carabinieri dopo aver  sottratto la carta Postamat ad un’anziana e prelevato 490 euro da uno sportello dell’ufficio postale di Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina. La ragazza e’ stata denunciata per furto aggravato in abitazione e indebito utilizzo di carte di credito ed altri sistemi di pagamento. A lanciare l’allarme e’ stata una pensionata, che si e’ rivolta ai carabinieri perche’ svelassero il mistero dell’ammanco di denaro dal suo conto corrente. Gli investigatori hanno cosi’ scoperto che la giovane rumena aveva sviluppato l’abitudine di far visita alla vicina: una donna anziana con cui si intratteneva per alleviare la solitudine e scambiare qualche racconto. Ma le sue mire erano di appropriarsi della carta libretto postale della vittima. Gli accertamenti hanno permesso ai carabinieri di fare inequivocabile luce sugli orari e sull’identita’ di chi aveva prelevato il denaro.