Regione Calabria, il 30 settembre convocato il consiglio regionale

regione-calabriaTornerà a riunirsi venerdì prossimo, 30 settembre, il Consiglio regionale con quattro punti all’ordine del giorno. Lo ha deciso il presidente Nicola Irto che ha convocato l’Assemblea fissando l’inizio della seduta per le ore 10:30. Al centro dei lavori ci saranno tre proposte di legge, sia della Giunta che di consiglieri, e una di provvedimento amministrativo. Saranno così trattate la proposta di Legge n.147/10^ di iniziativa del Consigliere Giuseppe Aieta recante “Modifica dell’art. 38 della legge regionale n. 47/2011”, concernente la razionalizzazione dei programmi di opere pubbliche che figurava nel Collegato alla manovra di finanza regionale per l’anno 2012; la Proposta di Provvedimento Amministrativo n.130/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante “Approvazione Rendiconti di Gestione dell’Azienda Calabria Lavoro esercizio finanziario 2013”; la Proposta di Legge n.165/10^ di iniziativa della Giunta regionale recante “Modifiche alla legge regionale 10 febbraio 2011, n. 1 che ha istituito l’Enoteca regionale “Casa dei vini in Calabria” e la proposta di Legge n.157/10^ di iniziativa dei Consiglieri Giuseppe Aieta e Mauro D’acri recante “Disposizioni sulla partecipazione della Regione Calabria alla formazione e all’attuazione della normativa e delle politiche dell’Unione Europea e sulla programmazione nazionale per le politiche di sviluppo e coesione”.