Reggio Calabria, traffico di droga: giro di vite dei finanzieri, denunce e segnalazioni per giovanissimi

Traffico di droga: il bilancio solo nelle ultime settimane è di 6 persone denunciate alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria

guardia-di-finanzaProsegue incessante l’attivita’ di repressione del traffico illecito di droga da parte dei finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria. Dall’inizio della stagione estiva, infatti, sono stati intensificati i controlli per contrastare il delicato fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti che mai come oggi riguarda sempre piu’ giovani. I controlli si concentrano prevalentemente nei pressi degli imbarcadero di Villa San Giovanni, punto focale per i collegamenti stradali e ferroviari da e per la Sicilia che, durante la stagione estiva e’ presa d’assalto da migliaia di adolescenti che, non di rado, per rendere “alternativo” il loro soggiorno, viaggiano muniti di qualche dose di sostanza stupefacente. Il bilancio solo nelle ultime settimane e’ di 6 persone denunciate alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria e di 11 soggetti segnalati a diversi prefetti per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti e psicotrope e di circa 100 grammi di droga, tra hashish e marijuana sottoposta a sequestro. Questo è un chiaro segnale lanciato dai militari delle fiamme gialle reggine che senza soluzione di continuita’ sono presenti sul territorio a contrasto del sempre più crescente e preoccupante fenomeno della circolazione e consumo di sostanze stupefacenti che, oltre a procurare un grave nocumento alla salute di chi ne fa uso, crea gravi alterazioni dello stato psichico che possono avere importanti conseguenze a livello sociale.