Reggio Calabria, seconda giornata molto partecipata per Labor 2016 [FOTO]

convegno-03_3920Seconda giornata molto partecipata per Labor 2016, dal lavoro legale alla legalità del lavoro”, iniziativa nazionale dei Consulenti del Lavoro in programma fino al 24 settembre a Reggio Calabria organizzata dal Consiglio Provinciale dei CdL. La mattina si è aperta all’Università Mediterranea di Reggio Calabria con la tavola rotonda “Dalla Scuola al Lavoro”, moderata da Flaviana Tuzzo, con gli interventi di Concetta Parrinello Coordinatore Corso di Laurea in C.d.L. Università degli Studi di Messina, Anna Rita Galletta Dirigente Scolastico I.I.S. «Boccioni – Fermi» di Reggio Calabria, Ugo Neri Dirigente Scolastico I.T.E. «Raffaele Piria» di Reggio Calabria con la vice Maria Giulia Condemi. A seguire l’incontro “Il diritto al lavoro” moderato da Fabiola Via Presidente Ordine dei CdL di Cosenza, con Giorgio Fontana Professore ordinario di Diritto del Lavoro l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Flavio Ponte Professore associato abilitato – docente di Diritto del Lavoro l’Università della Calabria e Umberto Gargiulo Professore associato di Diritto del Lavoro Università degli Studi «Magna Græcia» di Catanzaro. A conclusione della mattinata è stata proiettata l’intervista a Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro presso la Camera dei Deputati, assente a Reggio per impegni istituzionali. Nel pomeriggio, al Castello Aragonese, la convention è proseguita con il dibattito “Fare impresa è davvero un’impresa?” moderato da Mary Gangemi, Tesoriere del C.P.O. di Reggio Calabria, con gli interventi Filippo Callipo (Callipo Conserve Alimentari S.p.A.), Antonino Tramontana (Azienda Vinicola Tramontana) e Carmelo BASILE (Cooperativa Fattoria della Piana Società Agricola). Il pomeriggio si concluderà con l’incontro dal titolo “Come uscire dalla crisi” moderato da Flaviana Tuzzo con i contributi di Antonio Gigliotti Direttore Fiscal Focus, Filippo Arecchi vicepresidente Confindustria di Reggio Calabria, Antonino Gatto Amministratore Unico Atam e Concettina Siciliano Direttore scientifico presso Istituto Italiano per l’Anticorruzione.
Domani i lavori proseguiranno al teatro “Francesco Cilea” e si aprirà ufficialmente il III congresso regionale dei consulenti del lavoro Calabresi. La giornata avrà inizio alle ore 9 con l’incontro “Legalità e Calabria, binomio possibile”, con Flaviana Tuzzo Presidente Ordine dei C.d.L. di Reggio Calabria, Federico Cafiero de Raho Procuratore capo di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà Sindaco di Reggio Calabria, Michele Di Bari Prefetto di Reggio Calabria, Antonino Bartuccio ex sindaco di Rizziconi, Rosario Rubino Coordinatore della Consulta Regionale dei C.d.L. della Calabria e Giuseppe Gaetano Presidente Regionale A.N.C.L. S.U. Successivamente spazio a “Il consulente del lavoro 4.0 – Il Futuro della Professione” con Marina Elvira Calderone Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei C.d.L.

A seguire il dibattito “Lconvegno-01_3960’Italia è ancora una Repubblica fondata sul Lavoro?” con Paolo Pennesi Direttore Agenzia Nazionale Unica per le Ispezioni del Lavoro, Luciano Gerardis Presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria e Rosario De Luca Presidente Fondazione Studi del C.N.O. Si ripartirà alle 16 con due incontri sul ruolo dei Consulenti del Lavoro”: il primo moderato da Pietro Latella Presidente Associazione Nazionale Giovani C.d.L. con Enzo De Fusco Coordinatore Scientifico Fondazione Studi del C.N.O. e Pasquale Staropoli Componente Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi del C.N.O; il secondo moderato da Liliana Zappone Segretario del C.P.O. di Reggio Calabria con Sergio Stelitano della Fondazione Studi del C.N.O. e Giuseppe Patania Direttore della Direzione Territoriale del Lavoro di Reggio Calabria. Il programma si concluderà con la tavola rotonda “Incentivi alla crescita” moderata da Francesco Duraccio Vice Presidente della Fondazione Consulenti per il Lavoro, con Mauro Capitanio Presidente della Fondazione Consulenti per il Lavoro, Salvatore Pirrone Direttore Generale Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro, Federica Roccisano Assessore Regione Calabria con delega al Welfare, Lavoro, Pubblica Istruzione e Formazione e Michele Raccuglia Responsabile Macroarea SUD Ionica – Italia Lavoro.