Reggio Calabria, Povia show sul Lungomare: “sono sul palco del Regno delle Due Sicilie” [FOTO]

In tantissimi al concerto di Povia: Reggio Calabria chiude le festività in musica

povia-concerto-14Migliaia di persone stanno partecipando con entusiasmo e passione al concerto di Povia, il cantante vincitore del Festival di Sanremo 2006 che stasera sta allietando il pubblico di Reggio Calabria per l’atteso concerto della “Festa di Madonna”. I brani più partecipati sono anche quelli più famosi: “I bambini fanno oh”, “Vorrei avere il becco”, “Luca era gay” e altri. Canzoni che sono entrate nella testa di tutti, tant’è che nel proporle il cantante si è guadagnato i cori dei reggini. Un po’ per piacere, un po’ per curiosità, un po’ per passare il tempo in attesa dei fuochi di mezzanotte, la città si è riunita a piazza Indipendenza per ascoltare Povia e le sue parole. Quelle delle canzoni, certo, ma anche quelle dette tra un brano e l’altro, sempre provocatorie, sempre mirate ad alimentare le discussioni. Tra questi l’attacco a un’Italia troppo leggera, carica di problemi di corruzione e immigrazione, esplicitati nella canzone “Al sud”. Il concerto è stato organizzato dall’Agenzia di concerti News Polis Stars Show di Giuseppe e Maurizio Scuncia.

Poco prima del concerto, sulla sua fanpage facebook Povia ha pubblicato una sua foto su un elegante divano e ha scritto: “A tra poco sul palco a Reggio Calabria, Regno Due Sicilie, #AlSud
E dopo il concerto ancora partita di calcetto notturna! #iospacco
#iLupiSiamoNoi Su questo divano mi sento un po’ nobile ;D