Reggio Calabria ospita il 5° Raduno “Party in 500″ [FOTO]

Raduno Fiat 500 (2)Domenica  4 settembre dalle ore 8:00 sul primo tratto del Lungomare Italo Falcomatà (pressi gelateria Cesare) si terrà il 5° Raduno “Party in 500″ organizzato dal Club Fiat 500 di Reggio Calabria presieduto da Angelo Amaddeo. In questo grande evento i cinquecentisti del Club Reggino assieme a quelli provenienti da tutta la Calabria e parte della Sicilia metteranno in mostra le loro mitiche autovetture e avranno l’opportunità di visitare il “Nuovo Museo Archeologico”  ed ammirare oltre ai famosi Bronzi di Riace tutti i reperti archeologici esposti.  Verso le ore 11,00 tutte le cinquecento sfileranno in un’allegra e variopinta passeggiata lungo le strade delle nostra meravigliosa città. Successivamente il corteo proseguirà verso Lazzaro, terminando al ristorante dove continuerà il divertimento con musica e tante premiazioni. All’importante manifestazione, saranno presenti circa 100 gloriose Fiat 500 provenienti dai centri calabresi e siciliani. La prima 500 ( 500 N )ideata da Dante Giacosa è stata costruita dal luglio del 1957 fino al 1959, e queste vetture sono difficili da trovare.  La 500 D è stata costruita dal 1960 al 1965 e di queste nel club reggino è possibile visionarne tre: una del ’60, una del ’61 originale che è stata visionata dal Registro Fiat Italiano (RFI) ed assegnata la targa oro per la sua originalità del presidente del sodalizio reggino Angelo Amaddeo e la terza del ’65 (del socio Paolo Minniti tra i più anziani della Calabria).

La 500 F è stata costruita dal 1Raduno Fiat 500 (9)965 al 1972 e sarà presente, anche, una 500 F del 1968, anche questa si fregia della “targa oro”. Dal ’68 al ’72 è stata realizzata contemporaneamente anche la 500 L (lusso), vi sarà una 500 L del 70 del segretario del Club Enzo Caruso. La 500 L è nata nel 1968 e costruita fino al 1972. La prima 500 R è stata costruita nel ’73 e l’ultima delle nostre mitiche 500 nell’agosto del ’75. E’ possibile ammirare una 500 R anche questa originale targa oro del vicepresidente reggino Giovanni Callea. Saranno presenti anche una serie di Fiat 500 con varie repliche Abarth o altri pezzi rari per la gioia dei numerosi appassionati di motori e soprattutto della mitica Fiat 500. Il programma di massima prevede l’inizio del raduno alle ore 8.00 sul primo tratto del Lungomare Italo Falcomatà (pressi gelateria Cesare), ove avverranno le iscrizione delle autovetture e verranno distribuite le borse con vari gadgets ai piloti (colazione offerta dall’organizzazione). Alle ore 11:00 si snoderà il carosello delle Fiat 500 che partiranno incolonnate e percorreranno il seguente itinerario: lungomare Italo Falcomatà, via Missori, stazione FS, via Barlaam, ponte Calopinace, via Galvani, via G. Mercalli, stadio O. Granillo, via stadio a valle, piazza della Pace, via stadio a monte, viale G. Galilei, ponte Calopinace, corso Garibaldi, via XXI Agosto, via S. Francesco Da Paola, via Tommaso Campanella, via Castello, piazza Castello, via Possidonea, via Fiorentino, via Aschenez, via degli Ottimati, Corso Matteotti, piazza Indipendenza, via Vollaro, piazza De Nava, viale Amendola, via Cardinale Portanova, via Petrara, statale 106, Pellaro e Lazzaro.

Alle ore 13:30, aperitivo e pranzo per gli iscritti alRaduno Fiat 500 (8) ristorante di Lazzaro (RC) per ove avverranno le premiazioni delle autovetture, dalle ore 16:30 mostra statica nel parcheggio antistante lo stesso ristorante fino alle ore 19.00, quindi saluti ed appuntamento alla prossima edizione. Sarà quindi una giornata di festa non solo per i partecipanti ma anche per i cittadini che, come gli altri anni, hanno apprezzato e ammirato queste fantastiche autovetture. Il Club da anni si impegna a far incontrare il divertimento con la cultura della nostra bellissima area grecanica;  cosicché tutti i cinquecentisti provenienti da lontano possano ammirare le bellezze che offre la nostra città.

Gli appassionati dei social network potranno seguire gli aggiornamenti e successivamente le foto e video accedendo al link https://www.facebook.com/events/150059405418741/. Il presidente ringrazia tutti gli sponsor che hanno collaborato per la realizzazione di questo evento.